Immagine non trovata

Era ricoverato in terapia intensiva presso l'Ospedale Papa Giovanni di Bergamo, ma purtroppo non ce l'ha fatta. La comunità di Aviatico piange un uomo buono, mite, sempre disponibile ed amato da tutti. Siamo vicini nella preghiera alla moglie Mariangela ed al figlio Alain, alla sorella Pierangela con Bruno, ai fratelli Camillo, Carlo, Agostino e Michele. Per noi che crediamo nella vita eterna, il dolore atroce si trasformi in speranza di riabbracciarti nel Regno dei Cieli.

Adriano Cuter aveva 66 anni ed era semplicemente un alpino. Con l'orgoglio di essere diventato il caposezione della piccola frazione di Amora, nel comune di Aviatico, dove si contano 30 penne nere su 60 abitanti. Un grande cuore e mani altrettanto grandi che sapevano fare di tutto e che, dopo aver montato mobili per tutta la vita,  gli servivano per rendere più bello il mondo che lo cirocndava. Gli ultimi giorni li aveva passati a ristrutturare la sede degli alpini. Che adesso si nota nella valle, ma il tricolore sul pennone è listato a lutto.

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 12 Agosto 2020