Immagine non trovata

Aviatico, 4 ottobre 2020

San Francesco di Assisi

Solennità della Beata Vergine del Rosario venerata in Aviatico

 

Cari concittadini,

oggi la cappella cimiteriale di Aviatico si arricchisce della scultura lignea della crocifissione realizzata e donata al comune dal maestro Mario Grigis. L' opera, pezzo unico realizzato in legno di noce nazionale, ci ricordi ogni volta che ci rechiamo in visita ai nostri cari defunti che la nostra esistenza è tutta su quella croce insieme al Cristo che di tenerezza infinita ci ama e ci insegna che la vita ha vinto la morte. L'opera è essa stessa frutto del lavoro dello scultore metodico, sacrificato e inquieto sul legno vivo nei mesi più acuti della pandemia SARS Covid 19. Mario ne ha disposto la dedica alle vittime di Covid 19. L'amministrazione comunale a nome di tutti i cittadini ha accolto con commozione il dono impegnandosi alla posa e alla manutenzione regolare dello stesso. L'inaugurazione si terrà durante la festività di Ognissanti alla presenza dell'artista e di tutti coloro che hanno contribuito al progetto che ringrazio di tutto cuore.

Caro Mario, quando circa due anni or sono, chiesi al tuo allievo Cesare se potesse convincerti a riempire il vuoto della cappella cimiteriale con un' opera scultorea che desse al luogo così freddo calore e speranza mai avrei immaginato un regalo simile. Te ne siamo grati. Oggi il volto del Cristo si volge ai nostri amati pastori don Tarcisio e don Pierino e a tutti i defunti che ad Aviatico riposano.

Con senso di umile gratitudine.                                                              

 

Il sindaco

Mattia Carrara

 

 

Ultimo aggiornamento

Domenica 04 Ottobre 2020