Studio dei fattori genetici che influenzano la suscettibilità e la severità della malattia COVID-19

Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri

Data:
26 Ottobre 2020
Immagine non trovata

Il progetto ORIGIN

Il progetto ORIGIN nasce da un'idea dei ricercatori dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS impegnati da anni nello studio dei difetti genetici che possono essere all’origine di una malattia.
L’ipotesi generale alla base del progetto ORIGIN è che le variazioni genetiche interindividuali possano spiegare in una popolazione le diverse risposte a un’infezione virale, e che la gravità della malattia COVID-19 sia quindi determinata geneticamente in ogni persona che viene infettata.

Perchè dovrei partcipare a questo studio?

I risultati dello studio potranno aiutare i ricercatori a comprendere chi è più a rischio di sviluppare una forma grave di malattia e chi invece risulta probabilmente protetto. Questo potrà avere un impatto sull’approccio clinico e consentirà di trattare precocemente le persone più suscettibili, prevenendo complicazioni che portano al bisogno di terapia intensiva.

Quali risultati potrebbero essere raggiunti grazie alla mia partecipazione?

Esaminando la relazione tra varianti genetiche e risposta ai farmaci, si potranno ottenere informazioni rilevanti per distinguere quali malati potranno rispondere o non rispondere alle terapie ad oggi utilizzate per il trattamento del COVID19 o a quelle che verranno studiate in futuro.

Link sito: https://origin.marionegri.it/

Link per compilare il questionario: 

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdXKjD6utc3Gh7nqzDE0wO5KNZzt6HCrLidv80VEAVxBbVuvQ/viewform

Ultimo aggiornamento

Martedi 24 Novembre 2020